Il Vigneto

Casa Vacanze a Norcia

  • fioritura Castelluccio di Norcia
  • Processione del Cristo Morto a Norcia
  • Faone piazzetta del Teatro
  • Piazza di Norcia a Natale
  • Passeggiate a cavallo
  • Tartufo nero pregiato di Norcia
  • Fioritura a Castelluccio di Norcia
  • Taglio del prosciutto a Norcia
  • Mountain Bike galleria Spoleto Norcia

Le settimane consigliate!

 

Settimana Culturale - dal 20/2 al 10/12

Tutto l ‘anno - La zona è ricca d’antiche chiese, palazzi musei e borghi medioevali, eremi, torri. Piazza S. Benedetto è considerata una delle piazze più belle d’Italia, poiché vi troviamo contemporaneamente la Cattedrale, il Palazzo Comunale, il Castello del Vignola, la Chiesa di San Benedetto e le antiche “ Misure”. Il centro storico è racchiuso nelle mura medioevali con le relative Sette Porte d’accesso, a testimonianza della vetustà e delle radici storiche nursine. Il Museo Comunale raccoglie opere d’interessante valore artistico d’epoca etrusca e romana. Nel circondario si possono apprezzare borghi, chiese, fontane che riportano la mente del turista indietro di millenni. La Sagra del Tartufo Nero di Norcia (ultima domenica di Febbraio), la festa di S. Benedetto (21 Marzo), la ormai famosa Processione del Venerdì Santo, la festa della Fioritura al Pian Grande (primi di Giugno), “LI FAONI” (9 Dicembre), l’Estate Nursina e le varie iniziative culturali – letterarie - musicali, rendono la città di Norcia vivace e ricca d’eventi, interessante per chi vuole abbinare alla vacanza momenti di divertimento e arricchimento culturale.

 

Settimana Santa - dal giovedì Santo

Il periodo che precede la Pasqua è caratterizzato dalla preparazione dei SEPOLCRI, realizzati e visitabili nelle varie chiese cittadine. La sera del giorno successivo si puo ’ partecipare alla sacra rappresentazione della PROCESSIONE DEL VENERDI’ SANTO, animata da centinaia di figuranti e fiammelle. Il percorso, lungo le antiche mura di cinta della città, prevede una sosta ad ogni torre, dove vengono rappresentati i vari quadri del calvario (via crucis), fino alla crocifissione.

 

Settimana Adrenalina - da Aprile ad Ottobre

Gli amanti dell’avventura troveranno nella zona la possibilità di effettuare corsi di sopravvivenza nelle vallate del Parco, passeggiate d’intere giornate con cavalli o muli, rafting, passeggiate aeree con accompagnatore in deltaplano o parapendio; tutto ciò in un contesto paesaggistico veramente unico. La nostra struttura sarà in grado di mettere in contatto i propri cliente con gli organizzatori di tali attività. SETTIMANA SANTA – settimana di Pasqua - Il periodo che precede la Pasqua è caratterizzato dalla preparazione dei SEPOLCRI, realizzati e visitabili nelle varie chiese cittadine. La sera del Venerdì da non perdere la sacra rappresentazione della PROCESSIONE DEL VENERDI’ SANTO, animata da centinaia di figuranti e fiammelle. Il percorso, lungo le antiche mura di cinta della città, prevede una sosta ad ogni torre, dove vengono rappresentati i vari quadri del calvario (via crucis), fino alla crocifissione.

 

Settimana Verde - da Aprile ad Ottobre

Gli amanti della natura e dell’ecoturismo troveranno nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini vari modi per apprezzare le bellezze locali, i paesaggi, la flora e la fauna. Si possono effettuare passeggiate a piedi, in montain-bike, a cavallo o in mulo e raggiungere luoghi ancora incontaminati: -il Monte Vettore e le suggestive albe d’Agosto con il particolare lago di Pilato che ospita l’ormai estinto mollusco chirocefalo Marchesoni. - il Pian Grande con i suoi variegati colori primaverili (vedi Settimana della Fioritura) i Mergani (vallate dove si raccoglie l’acqua per poi scomparire nelle viscere della terra) i luoghi e i resti della chiesetta utilizzati da Zeffirelli per girare buona parte del film “ Fratello Sole Sorella Luna “. – il Monte Patino che offre uno splendido panorama di tutta la conca Nursina e della Valnerina. Escursioni tra i boschi e le montagne del Parco vi condurranno in angoli unici, conosciuti solo dalle guide locali: potrete incontrare aquile, falchi, fagiani, lepri, cinghiali, lupi ed apprezzare una flora unica, come la famosa quanto protetta STELLA ALPINA.

 

Settimana Relax - da Aprile ad Ottobre

Per rigenerare il corpo e lo spirito non si può non scegliere una vacanza al Vigneto. La nostra struttura e situata in una vallata a meno di un chilometro dal centro storico, all’interno del Parco Nazionale dei Monti Sibillini in un contesto paesaggistico particolarmente adatto a chi cerca la tranquillità relax e libertà. La possibilità di fare lunghe passeggiate, ammirare paesaggi incontaminati, respirare l’aria pura della montagna con i relativi profumi e suoni del Parco, rendono la zona molto apprezzata dagli amanti dell’ecoturismo. Il centro termale d’Acquasanta, a circa 20 minuti di distanza, e il centro balneare di S. Benedetto del Tronto, a circa 1 ora di distanza, danno la possibilità di integrare la vacanza in montagna con cure termali e giornate di mare. Le fresche serate estive, l’aria sana e le tranquille passeggiate nel suggestivo Centro storico di Norcia renderanno indimenticabile e rilassante il vostro soggiorno al Vigneto.

 

Settimana della Fioritura - dal 1/6 al 20/6

Il Miracolo della Fioritura che si ripete ogni anno e uno degli spettacoli più suggestivi che la natura regala all’uomo. Da tutto il mondo i turisti raggiungono l’altopiano del Pian Grande, ai piedi di Castelluccio, per ammirare il paesaggio incontaminato e la varietà dei colori dei fiori, dal rosso al giallo al bianco al viola. Le colorazioni cambiano in successione ogni 2/3 giorni, in base alle qualità di fiori che invadono l’altopiano. Spettacolo unico da non perdere al quale si possono abbinare le varie attività che troverete nella altre SETTIMANE (escursioni nel Parco, visita della città e musei, passeggiate in bicicletta e a cavallo).

 

Settimana dei Faoni - dal 3 al 10 dicembre

La festa dei FAONI o delle CAMPANE è una tradizionale manifestazione popolare dalle radici molto antiche. La leggenda dice che i fuochi accesi dagli abitanti servissero ad illuminare il cammino degli angeli, che trasportavano la casa della Madonna da Nazaret a Loreto. Così il 9 di Dicembre, i vari rioni della città realizzano nella propria piazza un “paiaio” di 10/15 metri, fatto esclusivamente con rami di ginestra. La sera questi FAONI vengono incendiati creando un’atmosfera di festa particolarmente suggestiva. La gente si ritrova intorno al fuoco del falò aspettando la mezzanotte e il suono festoso del campanone del Palazzo Comunale e delle CAMPANE dei vari campanili cittadini.

 

Settimana del Natale - dal 23 dicembre al 7 gennaio

Durante le feste natalizie la Città si veste di particolari colori. Consigliamo di partecipare alla suggestiva messa di mezzanotte del 24, per poi dal 26 effettuare gite all’interno del Parco e/o praticare vari sport invernali, fino ad arrivare al cenone di fine anno, organizzato da vari ristoranti locali dove potrete degustare la tipica cucina di montagna con lenticchie, cotechino, spaghetti al Tartufo Nero di Norcia, cinghiale, salumi e formaggi.
Poi tutti in piazza a festeggiare.
Dal 2 al 6 di gennaio e possibile incontrare nelle via della città, gruppi di Pasquarellari, che, con i loro canti popolari, rendono l’atmosfera ancora più gioiosa per la Festa di “ Pasqua Epifania ”.

 

Settimana Bianca - da Dicembre a Febbraio

In questo periodo è possibile ammirare le montagne del Parco Nazionale dei Monti Sibillini coperte di un manto nevoso che rende il paesaggio molto suggestivo e i tramonti particolarmente colorati. Gli appassionati di sport invernali troveranno piste di media e bassa difficoltà, moderni impianti di risalita, rifugi/bar/ristoranti, noleggio sci. La conformazione collinare del Parco e i suggestivi altipiani si prestano molto per fare lunghe passeggiate a piedi, con le ciaspole o con sci da fondo in luoghi incontaminati. Immersi nel silenzio della natura montana troverete anche piste battute.

 

Settimana del Tartufo - da Dicembre a fine Febbraio

A dicembre inizia la raccolta del Tartufo Nero pregiato di Norcia (tuber melanasporum) che viene effettuata da esperti cavatori aiutati da cani appositamente addestrati. Durante questo periodo è possibile partecipare a tale ricerca ed acquistare direttamente dal cavatore il pregiatissimo tubero. L’ultima domenica di Febbraio si svolge ogni anno la Sagra del Tartufo Nero di Norcia, una fiera dove si ritrovano tutti i produttori di prodotti tipici della zona.

 

Settimana dei Colori e dei Profumi - Aprile/Giugno - Settembre/Ottobre.

Il risveglio della natura dopo il rigido inverno offre uno scenario variopinto del territorio nursino. La varietà della flora riempie il Parco Nazionale dei Monti Sibillini di colori e profumi con Narcisi, Gigli, Viole, Rose Selvatiche, Stelle Alpine, Fiordalisi, Zafferano, Papaveri, Biancospino ecc. Altro spettacolo lo offrono in autunno i boschi con Querce, Faggi, Lecci, Castagni, Olmi, Aceri e Pioppi che dal verde intenso si trasformano lentamente in chiazze di rosso giallo marrone arancione, dando l’impressione che qualche pittore dall’alto stesse dipingendo il suo quadro migliore. Per apprezzare tutto ciò consigliamo di effettuare escursioni a piedi o in Montain bike, integrandole con le proposte che troverete nelle altre “Settimane”.

 

Settimana dei Golosi - tutto l’anno

Gli amanti del buon mangiare avranno il piacere di apprezzare i prodotti tipici nursini famosi in tutto il mondo.

Il Tartufo Nero Di Norcia – tuber melanasporum - è particolarmente apprezzato poiché la specie di tubero e il tipo di terreno, lo rendono più profumato e saporito rispetto agli altri raccolti nel resto d’Italia.

I pascoli incontaminati e la vita semiselvatica del bestiame producono latte di qualità altissima, permettendo di ottenere formaggi e latticini di sapore unico. I “norcini” continuano da millenni lavorare la carne di maiale con arte che si tramanda da padre in figlio. Il clima e la qualità dell’aria inoltre rendono i prosciutti, i salami, le salsicce, e i capocolli talmente saporiti che non potrete fare a meno di assaggiare. La lenticchia del Castelluccio, il miele, lo zafferano sono altri prodotti tipici che arricchiscono il menu offerto dalla nostra terra.

 

Settimana a Cavallo - tutto l’anno

La nostra struttura offre un recinto con ricovero e fieno dove potrete portare i vostri cavalli. È possibile effettuare stupende passeggiate nei sentieri del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, che vi permetteranno di godere e apprezzare le bellezze dei nostri paesaggi.
A questa attività potrete abbinare le varie proposte inserite nelle nostre SETTIMANE.

 

Settimana Nursina - tutto l’anno

1° giorno - sistemazione in appartamento; passeggiata per le vie cittadine.
2° giorno visita della città: museo della Castellina, Basilica di San Benedetto, Chiesa di S. Francesco Chiesa di S. Agostino con soffitto dorato, Mura castellane e relative Sette Porte d’accesso, le Marcite e i Mulini ad acqua. Siti archeologici e dintorni.
3° giorno - escursione al Pian Grande e visita a Castelluccio di Norcia
4° giorno - gita nei boschi del Parco Nazionale dei Sibillini in montain bike o a piedi.
5° giorno - gita alla Val Castoriana-Preci, chiesa di S. Salvatore, Eremo di S. Eutizio, borghi medioevali del circondario, la famosa ‘Quercia di Nottoria (la più grande d’Europa).
6° giorno - escursione al Monte Vettore e Lago di Pilato
7° giorno - relax al Vigneto, degustazione e acquisto prodotti tipici (salumi, formaggi, tartufi, lenticchie).

 

 

Il Vigneto | Località Case Sparse di Fontevena 209, 06046 Norcia - PG | Tel. 0743/817864 - 340921 3966

 

Realizzazione siti web Umbria Marche
ValnerinaOnLine.it il portale della Valnerina